skip to Main Content
0759696804 vivitorgiano@gmail.com

Fin dall’antichità a Torgiano si festeggia la ricorrenza di San Giorgio con dei fuochi propiziatori la notte del 23 aprile. Questo gesto era considerato di buon auspicio per la vendemmia futura e aveva le sue radici in riti fra la magia e la religione di origine pagana. Da molti anni la Compagnia dei Vignaioli e Tavernieri di Torgiano ha ripreso questa usanza e l’evento diventa l’occasione per trascorrere insieme una serata mangiando insieme i piatti della cucina locale accompagnati dal vino locale.

Nella notte del 23 aprile nelle campagne si accendono fuochi (falò) con i resti della potatura delle viti che illuminano le colline fino a tarda notte. (per info info@stradeivinidelcantico.it)

Back To Top